nat gentile    
nat gentile
 


Foto e immagini
Immagini varie

Top - Siti web
Bridge Olona (IT)
il bersagliere (IT)
parco delle cave (IT)
Steve Hamaoui (IT)
cascina linterno (IT)
Speleo sub (IT)
legatoria (IT)
shadow (IT)

Archivio bridge
_____________________
Legatoria Jollylegart

Relazione di un restauro

 
Racconti
Torna indietro Pagina Carattere: + - Pagina: Precedente | Successiva

Anche i pesci sanno parlare

Isole Tremiti :Tra sogno e realtà in immersione

Di Nat Gentile

 

Isole Tremiti - Mare e Bridge
Programma di giovedì mattina ore 9,30 immersione alla baia degli inglesi, era scritto nelle mie note..
.

Mercoledì sera riesco a far finire presto il torneo, il giorno dopo mi devo alzare alle 9,30 ho una immersione. Metto a posto carte e biding-box ed esco dalla sala. Fuori il gruppo di Marina Causa rumoreggia, li saluto e mi dirigo verso la mia stanza. Mi bloccano:
"Nat dai vieni con noi". Andiamo a mangiare una pizza.
"No non posso, domani esco in mare presto".
La sera prima tanto per cambiare si era fatto tardi, tutti sono un po' nottambuli e dopo il torneo (finito alle 1,15) siamo usciti per una pizza, le Tremiti non è che offrano molto come vita notturna, ma se un gruppo si presenta alle 1,30 sono carini e ti accontentano in tutto.
"Non puoi non venire? Lunedì siamo venuti con te a sentire il canto delle Diomedee, ieri notte ci hai portato a fare la grigliata sulla spiaggia fino al mattino e ora ci molli".
Non devono insistere molto, la notte soffro di insonnia quindi faccio sempre tardi. Conclusione alle 3,15 sono finalmente a letto.Giovedì ore 9,00 apro gli occhi potrei farcela ma sono in coma profondo, decido di telefonare e chiedere se per caso non ci sia anche un'uscita nel pomeriggio...risposta
"Ma Nat come al solito sei sempre presente al mattino!!"
"Sì certo, ma andiamo al largo in un'altra zona".
"Bene, grazie ci vediamo alle 15,30"
Alle 15,00 sono in anticipo al diving, non faccio caso ai commenti dei miei compagni di immersione che fanno battute sul mio stato comatoso. Spiego che soffro d'insonnia - risata generale - tutto procede secondo programma, la barca è già pronta al molo. Carichiamo l'attrezzatura e si parte. Inizia la vestizione, non si va lontano oggi, poco importa, sott'acqua - penso - riuscirò a svegliarmi. Si butta l'ancora, tutti pronti. Profondità massima 40 m. tempo di immersione 45 minuti, solite raccomandazioni e via in acqua. Il fondale degrada dolcemente, i miei compagni mi precedono, -5, -10... immersione ... tranquilla... si arriva a -25, il fondale è pieno di piccoli anfratti, canaloni e grossi massi. Bene!, si gira in questa zona. Mi inoltro in un canalone perchè noto un filo di nailon, mi avvicino e vedo che ha un amo attaccato.
Che idioti hanno perso una lenza, guardo meglio, il filo continua... altri ami attaccati, ma questa volta agli ami ci sono i pesci, porca miseria, hanno perso lenza, ami e pesci, mi avvicino, sono ancora vivi!!! Sarà meglio liberarli, cerco di non fare male al pesce all'amo e lo libero, più giù un altro, libero anche questo, seguo il filo di nailon altri ami, altri pesci, via libero anche gli altri. Penso, ma chi è quell'idiota che provoca queste cose, almeno pescate e prendete il pesce, è una crudeltà inutile lasciarlo morire in mare. Non ci sono più ami nè pesci da liberare, alzo gli occhi per vedere dove sono i miei compagni di immersione, li noto poco lontano da me, ma noto anche che tutti i pesci liberati da me mi sono ancora vicini. Col pensiero gli dico "Siete liberi, andate",

Passa un attimo, nuotano verso di me poi fanno un giro veloce e si dileguano. Pinneggio verso i miei compagni lì vicino, lentamente 2 - 3 pinneggiate, il gruppo di pesci che si stava allontanando insieme a quelli che avevo liberato si ferma e torna indietro e mi circonda eseguendo uno strano movimento a cerchio intorno a me, tutti mi vengono incontro, mi fissano per un attimo, mi girano intorno, si raggruppano tutti davanti a me per alcuni istanti, non capisco cosa succede poi si dileguano - che strana cosa! Finita l'immersione saliamo in barca, come al solito tutti si scambiano opinioni sull'immersione, racconto del filo di nailon e degli ami, mi viene detto che quello è un tipo di pesca. Non dico altro,il proprietario degli ami potrebbe non prenderla bene se venisse a saperlo, e poi ho timore che nessuno mi creda e commenti "Nat dorme anche sott'acqua ma non solo è anche capace di sognare un gruppo di pesci che lo ringrazia per averli liberati.


Pagina: Precedente | Successiva

 
Il segno del mese
Auguri ai nati sotto il segno
Lunedi` 10 Dicembre 2018

Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 -- -- -- -- -- --

Questa settimana

Previsioni Meteo


___________________
La mappa Libera


Inno meridionale

__________________

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

 
 © Nat Gentile 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 0,0078125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile